GTTSTUD

Torino verso il #19O: Comunicato 15/10 no al carotrasporti

Questo articolo è stato scritto da il 15 ott 2013 in Metropoli e Territorio, Scuola

Per rilanciare la data di mobilitazione del 19 Ottobre a Roma oggi gli studenti hanno deciso di sanzionare con un’occupazione gli uffici della GTT di Piazzale Valdo Fusi.

Una volta entrati nella sede gli studenti hanno calato dal tetto uno striscione con su scritto “Verso il 19 Ottobre, No al carotrasporti!” e hanno distribuito volantini al personale e a tutti i presenti. Inoltre sono stati fatti degli interventi all’interno e all’esterno degli uffici spiegando perché è inaccettabile, in un momento di crisi come questo, la svendita ai privati di un servizio in teoria pubblico, operazione che andrà a colpire le fasce più deboli della popolazione che nonostante debbano far fronte ad aumenti di biglietti, abbonamenti e multe, si vedono ripagate con un servizio sempre più scadente. Operazioni come queste sono il diretto frutto delle politiche di austerity varate dagli ultimi governi seguendo il teorema che la crisi la devono pagare i cittadini e non i diretti responsabili.

Gli studenti hanno concluso l’iniziativa distribuendo volantini e affiggendo i manifesti della mobilitazione del 19 alle fermate dei pullman

   Kollettivo Studenti Autorganizzati