virgilio studaut

TUTTO È LECITO, NIENTE È CONCESSO. Educare e punire nella scuola-azienda renziana

Questo articolo è stato scritto da il 31 mar 2016 in Metropoli e Territorio, Scuola, Slider

Sembra normale e ordinario vedere agenti in borghese e in divisa irrompere in un istituto pubblico, prendere a spallate gli studenti, chiamarli per nome e portarli via. Indecorosa invece la protesta successiva degli alunni, le richieste di spiegazioni alla dirigenza, la voglia di mostrare tutta la loro rabbia. C’è da distinguere due ruoli ben definiti […]

10277026_502791666572130_6591199075366006596_n_con

A Bologna viene negato il diritto all’assemblea e gli studenti se lo riprendono!

Questo articolo è stato scritto da il 17 mar 2016 in Scuola

Riappropriamoci dei nostri spazi, costruiamo saperi critici! In questo periodo notiamo che i primi effetti della Buona Scuola si stanno abbattendo sugli studenti, con l’alternanza scuola-lavoro che nelle scuole è già stata provata dalla maggior parte di noi. Abbiamo dunque ritenuto fosse il momento giusto per indire un’assemblea pubblica interscolastica, al Liceo Laura Bassi, su questo e molti altri temi e […]

drBR3qx

BRESCIA: NON SIAMO UNA SPESA INUTILE – NO SETTIMANA CORTA !

Questo articolo è stato scritto da il 27 feb 2016 in Metropoli e Territorio, Scuola

Oggi, 26 febbraio 2016, è stata un’importante data di mobilitazione per Brescia.
Migliaia sono stati gli/le studenti/esse che sono scesi in piazza per gridare il loro grande dissenso verso la settimana corta, l’ennesima proposta che taglia soldi alla scuola pubblica per investirli in altre futili opere. Antecedentemente a questa giornata di mobilitazione si era cercato un dialogo con il presidente della provincia Mottinelli, il quale ha dichiarato che le motivazioni portate dagli studenti fossero ritenute “Non valide”. Com’è di consuetudine, dunque, le scelte verranno prese nei palazzi del potere senza tenere minimamente conto del parere di chi ogni giorno vive la scuola in tutti i suoi aspetti : gli/le studenti/esse.

bP4RZCQ

Contro ogni forma di repressione, solidarietà a tutti gli studenti colpiti da sanzioni disciplinari per l’occupazione!

Questo articolo è stato scritto da il 20 gen 2016 in Metropoli e Territorio, Scuola

Vediamo come a Bologna l’inaridimento del movimento giovanile abbia portato alla conseguenza che siamo ormai l’unico collettivo studentesco che in questa città porta avanti la lotta reale nelle scuole. Da anni ci battiamo come Cas in tutte le scuole bolognesi per portare avanti momenti di mobilitazione e supportiamo ogni studente che decida di mettersi in gioco in percorsi di riappropriazione e rivendicazione di diritti.

pisapisa

TRE MESI DI “BUONA SCUOLA” SENZA TREGUA

Questo articolo è stato scritto da il 25 nov 2015 in Editoriali, Scuola

Sono passati ormai 3 mesi dall’inizio della scuola e dall’ approvazione della riforma della Buona Scuola e ci sembra importante fare una valutazione sulla trasformazione che la scuola ha subito realmente a partire da quest’autunno, rispetto anche alla prospettiva di sviluppo che Renzi e il partito della nazione provano ad imporre al soggetto studentesco e giovanile.

scuola-azienda studaut

CRITICA AL MODELLO DI SCUOLA CHE SIAMO COSTRETTI A VIVERE

Questo articolo è stato scritto da il 13 apr 2015 in Editoriali, Scuola

Noi giovani, oggi, viviamo la scuola unicamente come luogo di indottrinamento. Ogni giorno, al mattino, siamo costretti ad entrare in classe puntuali, a stare seduti sulla sedia in silenzio, ad ascoltare il professore che ci propone la sua lezioncina. Unici momenti in cui possiamo relazionarci coi nostri compagni sono quei dieci minuti di intervallo, nei quali, dagli ultimi anni, ci viene proibito persino di fumare una sigaretta.

10354821_894767457215068_3522687859645422545_n_con (1)

I PRESIDI DICHIARANO GUERRA AI COLLETTIVI, GLI STUDENTI RISPONDONO!

Questo articolo è stato scritto da il 29 nov 2014 in Scuola

“Cellule criminali“: così i presidi della provincia di Napoli definiscono i collettivi delle scuole in mobilitazione e in occupazione. L’assessore regionale Angela Cortese, del PD, rincara la dose, prendendosela con le famiglie: “Le famiglie capiscono solo le bocciature? Allora bocciamoli tutti”. “Colpiamo i collettivi”. Esprimono disprezzo verso le ragioni della protesta studentesca, parlano di “degrado […]

stelle_sceriffo_pic_converted

[video] L’APPELLO DEI PRESIDI SCERIFFO: “DOBBIAMO COLPIRE I COLLETTIVI”.

Questo articolo è stato scritto da il 28 nov 2014 in Media, Scuola

Con un video su Repubblica.it i presidi delle scuole campane lanciano la guerra ai collettivi studenteschi. Il video ci mostra una assemblea di pochi elementi, i dirigenti di alcune scuole campane, che da una parte si lamentano delle “difficoltà” delle scuole nella loro regione, dall’altra attaccano a spron battutto chi ogni giorno si batte per […]

B11-KvmIEAIlO0a_converted

MODENA: A PRESIDE SCERIFFO E POLIZIA GLI STUDENTI RISPONDONO: #IONONCISTO!

Questo articolo è stato scritto da il 08 nov 2014 in Scuola

Venerdì 7 novembre, si è svolta un’assemblea pubblica di tutte le scuole presso la sede Belle Arti del Venturi, in vista dello sciopero studentesco del 14 novembre. Gli studenti e le studentesse si sono presentati davanti alla scuola e hanno fatto irruzione per andare ad occupare un’aula in cui svolgere assemblea. Una volta entrati gli […]

No tav in tour

Comunicato di risposta ai presidi dei licei di Ostia

Questo articolo è stato scritto da il 19 feb 2013 in Metropoli e Territorio

Ci è arrivata da poco la notizia che le Presidi dei licei di Ostia hanno negato l’autorizzazione ad ospitare una delle tappe romane del kgn no tav tour, prevista per domani pomeriggio. Questo gesto non solo si aggiunge alla lista di episodi che vedono l’esclusione della tematica no tav dalle scuole, ma rappresenta anche una […]

kgn no tav tour roma

Le presidi che chiudono le porte al Komitato Giovani NoTav

Questo articolo è stato scritto da il 18 feb 2013 in Metropoli e Territorio

Ancora una volta noi studenti di Ostia ci siamo trovati nella necessità di confrontarci con alcune delle dirigenze scolastiche dei nostri istituti, le stesse dirigenze (e dirigenti) che fanno dell’ apertura agli studenti il loro baluardo. Nel chiedere l’ autorizzazione, che consideravamo una formalità, utile a lasciare aperta almeno una scuola per consentirci di svolgere […]