assemblea valle 2016-01

ASSEMBLEA NAZIONALE STUDAUT, 6-7 settembre @Presidio NoTav, Venaus

Questo articolo è stato scritto da il 11 lug 2016 in Metropoli e Territorio, Scuola

Le città europee, dall’avvento della crisi economico-sociale, sono attraversate da un disagio generalizzato, che viviamo tutti i giorni nei quartieri, nelle scuole e nei luoghi che frequentiamo quotidianamente. Esso si sviluppa su più livelli, generando un malcontento diffuso e un rifiuto scomposto alle politiche europee e nazionali dell’ultimo decennio. La scuola, essendo uno spaccato della […]

scuola-azienda studaut copia

SE LA SCUOLA E’ UN LAVORO IO MI LICENZIO!

Questo articolo è stato scritto da il 16 mag 2016 in Editoriali, Metropoli e Territorio, Scuola, Slider

Da quando sono al Governo, la Ministra dell’Istruzione Giannini e il Premier Renzi si sono posti come obiettivo quello di riformare completamente la scuola, partendo dalla catastrofica Buona Scuola ed arrivando ai tagli assassini. Saranno però troppo occupati per rendersi conto che l’Italia è al secondo posto tra i Paesi membri dell’Ocse per percentuale di […]

8 dic

APPELLO ALLA PARTECIPAZIONE ALLO SPEZZONE NAZIONALE GIOVANI NO TAV – 8 DICEMBRE

Questo articolo è stato scritto da il 21 nov 2015 in Metropoli e Territorio

Sono passati 10 anni da quell’8 dicembre 2005 in cui, a Venaus, in tanti e tante hanno deciso, collettivamente e in modo determinato, di riprendersi quello che era loro di diritto. Molti di noi giovani quel giorno erano presenti, molti altri si stavano soltanto affacciando alla lotta No Tav. Resta il fatto che, per tutte e tutti noi, quelle giornate del 2005, rappresentano un esempio di lotta popolare fisso nella mente.

x nicola

LE VOSTRE MISURE NON CI FERMERANNO, a sarà düra!

Questo articolo è stato scritto da il 01 lug 2015 in Editoriali

Ieri 29/6 ad un nostro compagno di Torino, militante nel KSA, è stato notificato l’obbligo di dimora con firma e rientro a casa in determinate fasce orarie.
La misura cautelare è stata presa a seguito di indagini riguardanti fatti avvenuti in Val di Susa nel settembre 2014, a Torino questo tipo di misure ormai sono all’ordine del giorno, infatti magistratura e forze dell’ordine portano avanti da anni, senza sosta, il tentativo di spegnere il movimento NO-TAV colpendo chi, in prima persona, ha lottato e partecipato alle mobilitazioni e alle scadenze che questo si dava.
Esprimiamo tutta la nostra solidarietà-complicità al nostro compagno con la consapevolezza che non saranno queste forme di repressione a spegnere i movimenti, e che ci saranno sempre persone che come lui avranno il coraggio,la voglia, di lottare contro chi da anni non fa che speculare sulle nostre vite, progettando e strutturando una società precaria e di sfruttamento.

scuola-azienda studaut

CRITICA AL MODELLO DI SCUOLA CHE SIAMO COSTRETTI A VIVERE

Questo articolo è stato scritto da il 13 apr 2015 in Editoriali, Scuola

Noi giovani, oggi, viviamo la scuola unicamente come luogo di indottrinamento. Ogni giorno, al mattino, siamo costretti ad entrare in classe puntuali, a stare seduti sulla sedia in silenzio, ad ascoltare il professore che ci propone la sua lezioncina. Unici momenti in cui possiamo relazionarci coi nostri compagni sono quei dieci minuti di intervallo, nei quali, dagli ultimi anni, ci viene proibito persino di fumare una sigaretta.

t

TORINO #12D, SPEZZONE STUDENTESCO E SOCIALE NELLO SCIOPERO GENERALE: CARICHE E SCONTRI

Questo articolo è stato scritto da il 12 dic 2014 in Editoriali, Scuola

Oggi, 12 dicembre, in occasone dello sciopero generale, gli studenti e le studentesse sono scesi in piazza a fianco di sfrattati, rifugiati, disoccupati e precari. Lo spezzone sociale ha riunito tutte quelle persone che non si riconoscono nei partiti politici e che hanno sentito la necessità di vivere questa data discostandosi dalle sigle sindacali.
Lo spezzone è andato a contestare il governo Renzi, che si presenta come innovatore, ma che porta avanti le stesse politiche proposte da coloro che lo hanno preceduto.

OCCUPAAZIONE copy

IL LICEO PASSONI DI TORINO E’ (PRE)OCCUPATO!

Questo articolo è stato scritto da il 27 nov 2014 in Scuola

Da lunedì 24 novembre gli studenti del Liceo Aldo Passoni di Torino hanno occupato l’Istituto.

Questa decisione è stata presa in risposta agli innumerevoli tagli e alle riforme che continuamente vengono emanate e che continuano a peggiorare la situazione attuale. Oltre alla situazione nazionale, che colpisce tutte le scuole italiane, il liceo Passoni si trova ad affrontare diversi disagi specifici.

2_converted

17 OTTOBRE: TORINO SI MOBILITA CONTRO IL VERTICE DELL’IPOCRISIA.

Questo articolo è stato scritto da il 17 ott 2014 in Metropoli e Territorio, Scuola

Oggi, 17 ottobre, studenti medi e universitari, precari e disoccupati sono scesi in piazza contro il vertice dei Ministri del Lavoro europei riguardo alla Carta Sociale, oggi riuniti al Teatro Regio. Diverse centinaia di giovani sono partiti da Piazza Arbarello per manifestare contro la situazione di crisi e precarietà in cui ormai da anni il […]

Torino_converted

TORINO #10ott: 2000 STUDENTI IN PIAZZA VERSO IL 16-17-18 OTTOBRE

Questo articolo è stato scritto da il 11 ott 2014 in Scuola

Oggi, 10 ottobre, in 2000 siamo scesi in piazza in opposizione alle politiche portate avanti dal Governo Renzi. Dietro alla retorica dell’innovazione, infatti, è facile scorgere una continuità d’intenti con i governi precedenti. In campo d’istruzione la Buona Scuola non solo permette l’ingresso dei privati all’interno delle scuole, ma anticipa, inserendo il contratto di apprendistato […]

993480_696920930326695_1357422264_n_converted

Torino 12D, dal 9 Dicembre la protesta degli studenti non si arresta.

Questo articolo è stato scritto da il 12 dic 2013 in Metropoli e Territorio, Scuola

Riportiamo il comunicato del KSA di Torino. Oggi, 12 dicembre, ancora una volta gli studenti e le studentesse di tutte le scuole di Torino, circa 3000, si sono riversati nelle strade della città. Partendo da Porta Susa il corteo si è snodato per le vie del centro, bloccando la viabilità e andando a contestare ancora […]

2013-12-11 11.12.34

Torino: seconda giornata di manifestazioni studentesche

Questo articolo è stato scritto da il 11 dic 2013 in Metropoli e Territorio, Scuola

Continuano a Torino le mobilitazioni studentesche nate sull’onda del 9 dicembre. Oggi circa 3000 studenti, partiti autonomamente da diverse scuole, si sono uniti in un corteo che ha riempito le strade della nostra città. La composizione di questa piazza ci può fornire alcuni dati interessanti: a manifestare sono soprattutto studenti che frequentano istituti tecnici, alberghieri, […]

torino

UN PRIMO COMMENTO A CALDO SULLA GIORNATA DI OGGI, TORINO.

Questo articolo è stato scritto da il 10 dic 2013 in Metropoli e Territorio, Scuola

Gli avvenimenti di questi ultimi due giorni a Torino stanno creando un’enorme catena di discussioni.Vogliamo esprimere un primo breve commento a caldo, per sgombrare il campo da alcuni ragionamenti che, a nostro avviso, portano sul vicolo cieco della semplice rinuncia (consapevole o meno) alla comprensione di ciò che sta accadendo. In quanto militanti che impiegano […]